martedì 1 dicembre 2015

Tutti a Teatro!

Negli ultimi anni spesso il nome di Ostia viene associato a parole come Mafia, controllo del territorio, abusivismo edilizio, appalti truccati. Senza entrare nel merito di alcune indagini della Magistratura tuttora in corso, è innegabile che da qualche anno esiste ad Ostia (che ricordo per i non romani, è un Municipio della Città di Roma, ma nei fatti è una entità distante dal resto della Città) un serio problema di legalità. Se i miei lettori hanno visto il film “Suburra”, un film a detta di molti non “fantasioso” nelle ricostruzioni, anzi drammaticamente realistico nelle peggiori descrizioni del malaffare, si saranno accorti del perverso intreccio tra criminalità, imprenditoria e politica che attanaglia il litorale romano.



Le cose che sto scrivendo le potete leggere quasi ogni giorno sui principali quotidiani nazionali, invece magari in pochi saprete che, ad esempio, lo scorso Natale, la Comunità di Sant’Egidio ha organizzato proprio ad Ostia nella Chiesa sul Lungomare un Pranzo per 380 poveri con l’aiuto di 150 volontari.
Dagli anziani che vivono in Istituto, spesso abbandonati dai familiari, ai bambini figli degli immigrati, dai disabili alle persone che vivono per strada, tante storie e volti, spesso resi tristi dalla vita dura, che nell’incontro e nella condivisione del pasto coi volontari si accendono alla gioia ed alla speranza.





Un discorso simile si può fare per i volontari, tante persone magari benestanti che però faticano a trovare un senso alla loro vita, che nell’incontro col prossimo bisognoso trovano il senso di una famiglia.
C’è Antonio (lo chiameremo così per rispetto della privacy), anziano dell’Istituto, che quando incontra la sua amica volontaria Alessia, le dice “tu mi allunghi la vita”, ci sarebbero mille storie da raccontare e, statene certi, riparleremo dei Pranzi di Natale (basti pensare che quella del Pranzo di Natale è ormai una realtà che ha superato i confini italiani) su queste pagine, intanto, vi rimando ad un racconto di uno dei numerosi Pranzi dell'anno appena trascorso.

Ma, per preparare una bella festa, con un buon pranzo, regali, addobbi, tovaglie, fiori….agli amici di Ostia, ed in particolare ad Alessia Giuseppone, è venuta una splendida idea: organizzare una serata a teatro per raccogliere fondi per il Pranzo di Natale. Per questo, sono lieto di pubblicizzare, e se volete invitarvi:

DOMENICA 13 DICEMBRE 2015, ORE 20.30, TEATRO NINO MANFREDI, OSTIA – VIA DEI PALLOTTINI 10. SPETTACOLO DI BENEFICENZA (MILANI E DE SANTIS), CON DONAZIONE A PARTIRE DA 15 EURO. PER INFO E PRENOTAZIONI  ALESSIA 349/4483631 
ANDREA 328/9364541






Rideremo grazie alla Coppia, proveniente da Colorado, formata da Francesca Milani e Danilo De Santis (che, sia chiaro, offrono la loro performance artistica in maniera gratuita), ma sono certo che chi vorrà partecipare sarà doppiamente felice perchè col suo contributo aiuterà a far vivere a tanti un Natale Indimenticabile.

Ovviamente, saremo ben felici di raccontarvi, sempre su queste pagine, la cronaca della serata

Mario Scelzo

Nessun commento:

Posta un commento